Spedizione GRATUITA per ordini superiori a 69,90€

Zzz...i sintomi della sonnolenza diurna e i modi per contrastarli

Zzz...i sintomi della sonnolenza diurna e i modi per contrastarli

I sintomi della sonnolenza autunnale possono mettere in difficoltà chi ne soffre. A volte infatti si sente il bisogno di dormire durante lo studio o il lavoro. Ecco allora cosa si può fare per contrastare questo disturbo.

10/11/2021 15:33:00 | Volafarma

Sintomi della sonnolenza diurna: come si manifestano?

Sei al lavoro e improvvisamente a metà mattina cominci a sentirti particolarmente stanco. Vorresti tanto un letto vicino a te ma purtroppo la giornata è ancora lunga. Ma come mai ci viene sonno anche se non è il momento di dormire? Avere voglia di dormire durante la giornata è normale ma in alcuni casi bisogna fare attenzione a quali sintomi della sonnolenza diurna si presentano e a come si manifestano. Un conto infatti è sentire di voler dormire dopo una nottata in bianco o un pranzo abbondante, un altro invece è se questa sonnolenza è costante nel tempo e non permette di svolgere le normali attività quotidiane. In alcuni casi come nell’ipersonnia, si può arrivare anche a momenti di sonno improvviso e a problemi respiratori mentre si dorme. Ecco allora quali sono i sintomi più comuni a cui fare attenzione.

 

Tutti i sintomi della sonnolenza diurna

I sintomi principali di chi soffre di sonnolenza durante il giorno sono:

- Forte stanchezza
- Bisogno di dormire
- Sonno durante il giorno anche in più momenti
- Sonni notturni molto lunghi che non risolvono il senso di stanchezza
- In alcuni casi nervosismo, mal di testa e disturbi della respirazione notturna
- Difficoltà di concentrazione

Oltre a tenere sotto controllo i sintomi della sonnolenza diurna per capire se si tratta di una condizione passeggera o legata a qualcosa di più serio, è importante sapere anche cosa provoca questo forte senso di stanchezza durante la giornata. Vediamo allora quali possono esserne le cause.

 

Quali sono le cause della sonnolenza diurna?

Spesso avere sonno durante il giorno è la conseguenza di qualche comportamento che può aver alterato il ritmo sonno-veglia. Ecco a cosa fare attenzione se soffri di sintomi di sonnolenza diurna:

- Bevi massimo un o un caffè al giorno e consumalo in mattinata così che non altererà le ore di sonno.
- Cura il riposo notturno evitando la luce degli schermi prima di andare a dormire. Il nostro organismo essendo esposto alla luce penserà che non sia l’ora giusta di dormire. Se dormirai anche il giusto numero di ore potrai prevenire dei momenti di sonnolenza e stanchezza durante il giorno.
- Evita di fare sport prima di andare a dormire. Anche se si pensa che lo sport stanchi nel momento subito dopo l’attività fisica in reltà il nostro organismo reagisce sentendosi più attivo ed energico.

 

Ecco cosa fare per contrastare la sonnolenza diurna

Questi semplici rimedi possono aiutarti a combattere il senso di sonno durante il giorno:

- Evita pasti abbondanti soprattutto se dopo devi riprendere a studiare o lavorare. L’organismo infatti userà la maggior parte di energie proprio per digerire il pasto e ti farà sentire più affaticato e stanco.
- Quando la sonnolenza colpisce se ne hai la possibilità prova a fare una doccia fresca. L’acqua fredda infatti stimola la circolazione sanguigna e ti farà sentire subito più attivo e sveglio.
- Se stai lavorando o studiando in una stanza buia aumenta l’intensità della luce o alza le serrande. La luce infatti comunica al nostro organismo che dobbiamo rimanere svegli.
- Assumi degli integratori a base di melatonina o estratti naturali come la valeriana, la camomilla o la passiflora che aiutano a rilassarti prima di dormire e a regolare le ore di sonno. Ne sono alcuni esempi l’integratore melatonina e camomilla Sofar e l’integratore di estratti naturali in gocce Ansiplus.

 

Contattaci per saperne di più sui sintomi della sonnolenza diurna e sui prodotti migliori per contrastarla.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...