Spedizione GRATUITA per ordini superiori a 69,90€

Tipi di mascherine e differenze: sono ancora utili contro il Covid19?

Tipi di mascherine e differenze: sono ancora utili contro il Covid19?

Le mascherine sono dei dispositivi fondamentali per abbassare il contagio da Covid19. Ecco allora quali sono i vari tipi di mascherine e le differenze di protezione che hanno.

18/01/2022 10:46:00 | Volafarma

Quali sono i vari tipi di mascherine e le differenze di protezione?

Abituarsi alle mascherine non è stato facile. Se infatti in alcuni paesi del mondo, come la Cina o il Giappone, l’uso delle mascherine era normale anche prima dell’arrivo della pandemia da Covid19, l’Italia era invece estranea a questo tipo di dispositivo nella quotidianità. Ma quali sono i vari tipi di mascherine e le differenze di protezione?
Le principali tipologie sono: mascherina di tessuto, mascherina chirurgica, FFP2 e FFP3. Le mascherine sono dei dispositivi che hanno aiutato e sono tuttora utili per combattere la diffusione dei contagi da Covid19. Vediamo nello specifico che grado di protezione hanno e quando possono essere utilizzate.

 

Le caratteristiche delle varie tipologie di mascherine

Se prima le mascherine erano un dispositivo medico utilizzato prevalentemente in ospedali e studi medici, oggi fanno parte della nostra quotidianità. A volte però è difficile capirne le differenze sia in fatto di livello di protezione che di modalità di utilizzo. Ecco una piccola guida che ti aiuterà a decidere quale mascherina utilizzare in base alla situazione:

- Mascherina di tessuto: si tratta di una mascherina fatta di cotone o in generale di tessuto. Proprio per la varietà di materiali con cui sono realizzate non è sempre possibile capire quanto siano in grado di filtrare l’aria che respiriamo. Infatti, per questo motivo vengono chiamate anche “mascherine comunitarie”. Si possono di fatto utilizzare all’aperto, solo nel caso in cui però non ci siano assembramenti. Possono anche essere utilizzate sopra a un altro tipo di mascherina per migliorarne l’estetica.
- Mascherine chirurgiche: questo tipo di mascherina è utile solo se indossata da tutti perché protegge gli altri ma non protegge se stessi. Se quindi sarai a contatto con qualcuno senza mascherina questa persona sarà protetta dal tuo respiro ma tu non sarai protetto dal suo. Per questo motivo, queste mascherine sono utili all’aperto o nei luoghi chiusi non affollati. Inoltre, per essere efficaci, vanno indossate correttamente aderendo a naso e bocca e vanno cambiate dopo 4/5 ore di utilizzo. Sono invece sconsigliate nei luoghi chiusi con molte persone, sui mezzi pubblici e, se affollati, anche nei luoghi all’aperto.
- FFP2: spesso ci si chiede quale sia la differenza tra mascherine FFP2 e chirurgiche. La risposta in realtà sta nel grado di protezione di queste mascherine. Una mascherina FFP2 riesce a filtrare il 95% delle particelle contenute nell’aria che respiriamo. Per questo sono delle mascherine che riescono a proteggere se stessi e gli altri. Non ci sono dei luoghi in cui sono sconsigliate, però sono altamente consigliate per i luoghi al chiuso, soprattutto quando ci sono abbastanza persone intorno a noi. Sono raccomandare, inoltre, sui mezzi pubblici o per viaggiare.
- FFP3: queste mascherine sono simili alle FFP2 ma hanno un potere filtrante più alto. Riescono infatti a filtrare il 98% delle particelle presenti nell’aria e assicurano quindi un rischio minore di contagio. Possono essere utilizzate in alternativa alle FFP2 quindi in luoghi chiusi oppure in luoghi più affollati e vanno cambiate dopo circa 4 ore di utilizzo.

 

Tipi di mascherine e differenze: perché indossarle contro il contagio da Covid19

Le mascherine sono a oggi uno strumento fondamentale per combattere la diffusione del Covid19. Grazie al loro uso però anche i virus stagionali hanno circolato meno. Si sono quindi rivelate utili anche per combattere i sintomi dell’influenza di stagione. Per questo è consigliato indossarle sempre e scegliere quella più indicata in base alla situazione in cui ti trovi.
Si possono trovare facilmente anche in farmacia. Alcuni esempi sono le mascherine chirurgiche Zmiao oppure le mascherine protettive FFP2.

Contattaci per saperne di più sui tipi di mascherine, le differenze e sui loro utilizzi.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...