Spedizione GRATUITA per ordini superiori a 69,90€

SOS mal di testa: quanti tipi di emicrania esistono?

SOS mal di testa: quanti tipi di emicrania esistono?

I mal di testa possono avere delle caratteristiche che li contraddistinguono e variare per intensità e zona in cui si presentano. Ecco allora quali sono i vari tipi di emicrania e cefalea e come provare a contrastarli.

24/02/2022 16:14:00 | Volafarma

Mal di testa? Non sono tutti uguali! Ecco quanti sono i tipi di emicrania

Hai mai fatto caso a qual è la zona del cranio in cui provi dolore quando hai mal di testa? Questa semplice domanda, in realtà, è molto utile per capire da cosa può dipendere il fastidio e di che tipo di emicrania si tratta. Questo perché esistono diversi tipi di mal di testa, che in medicina vengono chiamati cefalee, ma bisogna fare una distinzione tra le cefalee come patologia e quelle come sintomo di un altro disturbo. L’emicrania, ad esempio, è solo una delle tipologie di dolore alla testa, ma ne esistono anche altre. Facciamo, quindi, un po’ di chiarezza tra i diversi tipi di emicrania.

 

I principali tipi di cefalea

Il mal di testa può avere diverse caratteristiche e differire per intensità di dolore, zona in cui si presenta e durata. Le principali categorie di mal di testa sono tre:

- Cefalea da tensione: questo tipo di mal di testa colpisce entrambi i lati del cranio e si presenta perlopiù nella parte posteriore. Il dolore, però, può presentarsi su tutta la testa ed è descritto da molti come “cerchio alla testa”. Questo tipo di cefalea si chiama “da tensione” perché è provocata da una tensione dei muscoli di collo, nuca, tempie e spalle. Il dolore ha un’intensità che solitamente è lieve, ma può arrivare a essere anche più acuto, senza però essere invalidante.
- Emicrania: si presenta solo da un lato della testa e può colpire anche gli occhi e le tempie. Provoca un dolore abbastanza intenso e pulsante e chi ne soffre manifesta anche una maggiore sensibilità alla luce, agli odori e ai suoni. Questo mal di testa, solitamente, peggiora quando ci si muove, quindi, non permette a chi ne soffre di svolgere le sue quotidiane attività durante gli attacchi.
- Cefalea a grappolo: anche la cefalea a grappolo colpisce un solo lato del cranio ma, a differenza dell’emicrania, il dolore che si prova è molto intenso, quasi lancinante. Proprio come l’emicrania, però, questo tipo di cefalea, manifestandosi con dei dolori così forti, costringe chi ne soffre a mettersi a riposo, sospendendo ogni tipo di attività.

Tutti i tipi di emicrania e cefalea possono presentarsi come episodi sporadici durante l’anno oppure in maniera più ricorrente. Solitamente, quando si ha una diagnosi di cefalea, si concorda con il proprio medico la terapia farmacologica più indicata. Tuttavia, si può aiutare l’organismo ad attenuare il dolore e il malessere causato dal mal di testa.

 

Cosa fare per attenuare i vari tipi di emicrania e di cefalea?

Il mal di testa può anche essere sintomo di molte altre patologie come, ad esempio, l’infiammazione dei seni paranasali, il dolore alla cervicale, l’ipertensione o la disidratazione. Sia che si tratti di una patologia primaria o che sia sintomo di altre patologie, ci sono alcuni rimedi che possono aiutare a dare sollievo o a prevenire i tipi di emicrania e di cefalea. Vediamo quali sono:

- Impacchi caldi o freddi: applicare dei panni caldi o freddi può dare sollievo al dolore. Sia il freddo che il caldo, infatti, in alcuni casi riducono il dolore e, nel caso di cefalea tensiva, anche l’infiammazione dei muscoli.
- Integratori: per prevenire le cefalee, soprattutto quelle più invalidanti, si può pensare di assumere un integratore multivitaminico e multiminerale. Le sostanze più indicate per contrastare i mal di testa sono soprattutto: il magnesio, la vitamina E e le vitamine del gruppo B. Questi integratori possono aiutare a ridurre la frequenza degli episodi di cefalea e la loro intensità. Ne sono due esempi l’integratore Vitamin 360 Sofar e l’integratore Mag Immuno+.

Contattaci per saperne di più sui tipi di emicrania e sui modi migliori per prevenirli e ridurne l’intensità.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...