Spedizione GRATUITA per ordini superiori a 69,90€

Obesita

Obesita

L’obesità è una patologia che porta a un accumulo di grasso in eccesso senza che l’organismo riesca a bruciarlo. Si è obesi se l’indice di massa corporea è pari o superiore a 30

29/12/2021 12:06:00 | Volafarma

Che cos'è l’obesità

L'obesità è un disturbo caratterizzato da un anomalo accumulo di grasso corporeo o adipe. Si ha obesità quando l'indice di massa corporea (BMI) è pari o superiore a 30. L’indice di massa corporea si ottiene dividendo il peso corporeo espresso in chilogrammi per l'altezza al quadrato espressa in metri.

Il grasso in eccesso non viene bruciato dall'organismo per l’inattività fisica e per la dieta squilibrata, ma anche per condizioni mediche, genetica e farmaci assunti.

L’obesità aumenta il rischio di contrarre varie patologie come il diabete e l’ipertensione. Di conseguenza, anche una modesta perdita di peso può migliorare o prevenire i problemi di salute legati all'obesità.

Le persone obese spesso hanno una qualità di vita scadente e una bassa autostima tanto da essere più vulnerabili allo sviluppo di patologie mentali come:

- Depressione
- Disturbo d’ansia generalizzata
- Attacchi di panico

Sintomi: come si manifesta l’obesità

I sintomi di obesità includono i seguenti disturbi:

- Stanchezza cronica, ossia sentirsi molto stanchi ogni giorno
- Affanno
- Aumento della sudorazione
- Russare durante il sonno
- Non riuscire a far fronte ad un'improvvisa attività fisica
- Dolori alla schiena e alle articolazioni
- Bassa fiducia e autostima

La concomitanza di uno o più fattori di questo tipo richiede sicuramente un’indagine più approfondita per comprendere le cause di questa patologia.

Obesità: cause

In generale, le più comuni cause di obesità sono:

- Eccesso di cibo e inattività fisica. Le persone sedentarie bruciano meno calorie delle persone attive.
- Alimentazione eccessiva e ricca di grassi o zuccheri (possiedono un'alta densità energetica).
- Genetica, che colpisce anche gli ormoni coinvolti nella regolazione del grasso come la leptina che controlla il peso segnalando al cervello di mangiare di meno quando le riserve di grasso corporeo sono troppo alte.
- Dieta ricca di carboidrati, che aumentano i livelli di glucosio nel sangue, stimolando il rilascio di insulina che promuove la crescita del tessuto adiposo e può causare aumento di peso.
- Alcuni tipi di farmaci come antidepressivi, anticonvulsivanti, alcuni ormoni come contraccettivi orali e corticosteroidi.
- Fattori psicologici che provocano il disturbo da alimentazione incontrollata.
- Malattie come l'ipotiroidismo.

Una dieta ricca di grassi, soprattutto se protratta per molti anni, può incidere negativamente sulle normali funzioni dell’apparato digerente tanto da renderlo incapace di digerire quantità eccessive di grassi e carboidrati. Tra le patologie digestive associate a obesità ci sono:

- Calcoli biliari
- Disturbo da reflusso gastroesofageo
- Disturbo del fegato grasso

Obesità: rimedi

Nelle situazioni gravi, le persone obese, con indice di massa corporea (IMC) superiore a 40, possono essere curate con la chirurgia bariatrica che, riducendo le dimensioni dello stomaco, limita le abbuffate di cibo. Prima di ricorrere all’intervento chirurgico per il dimagrimento, si consiglia tuttavia sempre di tentare di perdere peso con una dieta sana e con l’aumento dell’esercizio fisico.

La cura per l’obesità consiste prima di tutto in una dieta formulata da uno specialista in dietologia e una terapia psicologica. Altri rimedi possono essere integratori alimentari per il controllo del peso corporeo come Dimagra proteinDimagra dren.

Consigli per l’obesità

Alcuni cambiamenti alimentari, dello stile di vita e dell'attività fisica permettono di perdere peso più rapidamente riducendo il rischio delle conseguenze dell’obesità sulla salute. Si consiglia una dieta povera di grassi e ricca di fibre, frutta e verdura, nonché pasti regolari e poco abbondanti. Inoltre, è sempre buona norma bere molta acqua. Non solo una dieta sana ed equilibrata, ma anche una regolare attività fisica e una vita senza stress aiutano a ridurre il rischio di diventare obesi.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...