Spedizione GRATUITA per ordini superiori a 69,90€

Miocardite

Miocardite

La miocardite č un'infiammazione del muscolo cardiaco che provoca palpitazioni e dolore al petto. Vediamo come riconoscerla e trattarla per prevenire le conseguenze piů gravi

17/01/2022 17:51:00 | Volafarma

Che cos'è la miocardite

La miocardite è un'infiammazione del miocardio, tessuto muscolare del cuore, che può essere causata da un'infezione virale (miocardite virale), batterica (miocardite batterica) o dalla presenza di una malattia autoimmune, come l'artrite reumatoide.

Sintomi: come si manifesta la miocardite

È importante considerare che nella maggior parte dei casi di miocardite, i sintomi non sono evidenti, ma l’infezione del muscolo cardiaco può essere identificata tramite l’ecocardiogramma che rivela le alterazioni della morfologia del cuore in movimento o attraverso esami del sangue specifici.

In generale, comunque, la miocardite è una condizione infiammatoria cardiaca che presenta sintomi, quali:

- mancanza di respiro,
- battito cardiaco accelerato e irregolare (palpitazioni),
- dolore toracico.

Di solito il sintomo tipico della miocardite virale è la difficoltà di respirare che insorge improvvisamente dopo un leggero sforzo. Tale sintomo si sviluppa dopo 7-14 giorni dalla malattia virale.

Miocardite: cause

Per la miocardite le cause possono essere varie, dalle infezioni ad altre patologie, come:

- virus (miocardite virale)
- batteri (come difterite, salmonellosi, clamidia e micoplasma)
- parassiti (come toxoplasma) e funghi (come candida)
- malattie immunitarie
- malattia di Lime
- esposizione ad agenti tossici e a farmaci come alcuni antibiotici (per esempio sulfamidici, cefalosporinie, tetracicline), antidepressivi (amiltripliplina), antinfiammatori (indometacina), diuretici.

Va rilevato, inoltre, che tra gli argomenti più dibattuti in epoca Covid-19 c’è quello di una possibile e rara correlazione tra miocardite e vaccino anticovid mRNA, un tema attualmente in fase di studio e analisi da parte degli organi competenti.

Miocardite: rimedi

In genere, la miocardite viene trattata con i farmaci utilizzati per curare l'insufficienza cardiaca come gli ACE-inibitori, i beta bloccanti, i diuretici. Per contribuire alla regolare funzionalità dell’apparato cardiovascolare si possono assumere integratori alimentari come Cardiovit Forte 30 Compresse o diuretici naturali contenenti tarassaco come quelli della Linea Drenante Tarassaco di Aboca.

Consigli per la miocardite

Una volta individuati per la miocardite sintomi e cura, si consiglia di riposarsi il più possibile e di seguire una dieta povera di sodio per alleviare l’insufficienza cardiaca.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...