Spedizione GRATUITA per ordini superiori a 69,90€

Herpes labiale e contagio: ecco cosa sapere

Herpes labiale e contagio: ecco cosa sapere

Quando si parla di herpes labiale, il contagio è sempre dietro l'angolo. Ecco come si può evitare di contagiare gli altri con questo virus e come va curato.

12/11/2021 14:17:00 | Volafarma

Baci ed effusioni? Attenzione, l’herpes labiale è contagioso!

L’herpes labiale è un disturbo che fa venire sempre molti dubbi: è un virus? È un batterio? È una reazione della pelle? In realtà anche se si manifesta con delle vescicole, quindi con delle lesioni della pelle, l’herpes è un virus. Come tutti i virus, quindi, anche l’herpes labiale è contagioso. Si può manifestare sul labbro inferiore oppure su quello superiore ed è maggiormente contagioso quando le vescicole presentano del liquido. Fai attenzione, quindi, a dare baci oppure ad appoggiare le labbra sul viso di qualcuno, assicurati anche che le persone che vivono con te non bevano dal tuo bicchiere o usino le tue posate.

Ma nello specifico quali sono le cause dell’herpes labiale? Ecco le principali.

Herpes labiale: cause psicologiche e non

L’herpes labiale è causato dal virus dell’herpes simplex di tipo 1 che si contrae quando si entra in contatto con delle goccioline di saliva dell’individuo infetto oppure con utensili che ha usato in precedenza. L’herpes alle labbra però può presentarsi anche in caso di:

- Situazioni di forte stress mentale
- Assunzione di antibiotici
- Raffreddore o febbre
- Esposizione prolungata al sole
- Sistema immunitario debole
- Traumi o interventi alla bocca
- Cambiamenti ormonali

Una particolarità è che il virus che causa l’herpes labiale, una volta contratto, rimane nell’organismo. Nei momenti in cui il nostro sistema immunitario è più debole, quindi, potrebbero ripresentarsi le fastidiose vescicole da herpes labiale.

 

Herpes labiale e contagio: per quanto tempo si può trasmettere il virus?

La relazione tra herpes labiale e contagio rimane costante in tutte le fasi in cui si manifesta il virus. Infatti, l’herpes è contagioso già dalla comparsa dei primi sintomi. Si parte quindi con prurito e rossore fino ad arrivare alla comparsa delle vescicole piene di liquido. La fase iniziale e quella finale sono le meno contagiose. Nella fase finale le vescicole sono scomparse e la pelle si è quasi riparata del tutto. La fase più contagiosa è invece quella intermedia in cui compaiono le vescicole, quando oltre alla saliva anche il liquido contenuto al loro interno può veicolare il virus. Dunque, è meglio aspettare a riprendere con le effusioni o ricominciare a scambiarsi oggetti che entrano a contatto con la bocca. Quando si tratta di herpes labiale, il contagio va tenuto sotto controllo fino a che non ci sarà più traccia del virus sulle labbra. Cosa puoi fare però per le vescicole? Vediamo come curarle per farle guarire più velocemente.

 

Come si cura l’herpes labiale?

In commercio esistono molti prodotti che sono stati pensati per curare e facilitare la guarigione dell’herpes. Le tre tipologie più comuni sono:

- Stick solari: se il sole tende a farti tornare l’herpes sulle labbra o vuoi prevenirlo, utilizza sempre uno stick solare specifico per questo disturbo. In questo modo creerai una barriera protettiva tra le tue labbra e i raggi solari evitando, così, la ricomparsa delle vescicole da herpes.
- Cerottini: l’herpes non solo può essere doloroso, ma è anche antiestetico, in quanto si trova proprio sulle labbra, se ti senti a disagio puoi provare a minimizzarlo con dei patch trasparenti. Questi prodotti, infatti, servono in primis a curare le vescicole, ma le camuffano anche, inoltre, proteggono le eruzioni da herpes dal contatto con mani e oggetti che con la loro carica batterica potrebbero peggiorare la situazione. Ne sono un esempio i cerottini per herpes labiale Compeed.
- Creme: anche le creme sono dei prodotti utili per proteggere e allo stesso tempo curare l’herpes. Aiutano a lenire le vescicole e a ridurre il dolore, il senso di prurito e l’arrossamento. Queste creme creano un film protettivo sulla vescicola per evitare che si infetti ulteriormente a contatto con l’esterno. Un esempio è la crema gel per herpes Dermovitamina.

Contattaci per saperne di più sull’herpes labiale e il contagio e soprattutto sui prodotti più efficaci per curarlo.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...