Spedizione GRATUITA per ordini superiori a 69,90€

Demaquillage: la differenza tra latte detergente e acqua micellare

Demaquillage: la differenza tra latte detergente e acqua micellare

Il primo passo per avere una pelle bella e luminosa č dedicarsi a un’efficace pulizia quotidiana. Ma cosa scegliere tra i tanti prodotti sul mercato? Vediamo la differenza tra latte detergente e acqua micellare per aiutarti nella scelta.

25/10/2022 08:35:00 | Volafarma

Che differenza c'è tra latte detergente e acqua micellare? Ecco usi e proprietà

Il tempo e la cura che dedichi al tuo make-up sono gli stessi che riservi alla detersione? Probabilmente no, perché l’operazione di rimozione del trucco viene spesso avvertita come fastidiosa, tanto da essere addirittura trascurata.

Se anche una sola volta hai avuto la tentazione di andare a dormire senza struccarti sai di cosa stiamo parlando. Per quanto la pigrizia sia più forte, non c’è decisione più sbagliata! Così facendo, lo smog, i residui di trucco e gli agenti esterni non fanno altro che depositarsi in profondità, aggravando le impurità della pelle.

Ma a quali prodotti beauty affidare la detersione della nostra pelle? Di seguito vediamo la differenza tra latte detergente e acqua micellare, le caratteristiche e i vantaggi di ciascuno.

Benefici e caratteristiche del latte detergente

Se c’è un prodotto che non manca mai sullo scaffale dedicato alla skincare quotidiana, questo è il latte detergente, noto da decenni per la sua efficacia nel rimuovere il make up, ma anche per le sue qualità purificanti e protettive.

Si presenta come un’emulsione fluida, dalla consistenza ricca a base lipidica, e in questo sta la principale differenza con l’acqua micellare. Proprio per via della sua consistenza cremosa, il latte detergente non è l’ideale per rimuovere il trucco dagli occhi, in quanto rischia di penetrare all’interno causando irritazioni.

Comunque, il latte detergente è un prodotto particolarmente indicato per le pelli delicate, perché non va a intaccare il naturale film idrolipidico della pelle, anzi la nutre grazie al suo potere lenitivo e idratante. Ecco perché è la soluzione ideale se la tua pelle è secca o sensibile.

Va distribuito sul viso tramite un dischetto di cotone, sciogliendo e rimuovendo le impurità tramite movimenti circolari. Per ultimare la pulizia e rimuovere i residui di latte detergente è fondamentale distribuire un tonico delicato con un altro dischetto pulito o utilizzare un gel detergente.

Perché utilizzare l’acqua micellare per la pulizia del viso?

L’acqua micellare ha invece una consistenza molto più liquida rispetto al latte detergente, oltre ad essere inodore e incolore.

Mentre nel latte detergente sono le componenti lipidiche a raccogliere impurità e trucco, mescolandosi con loro per poi eliminarli, l’acqua micellare sfrutta la tecnologia delle micelle. Questi tensioattivi si uniscono in microscopiche sfere in grado di attirare e inglobare sebo, tracce di smog e trucco, andando così ad eliminarle.

In sostanza questo prodotto è capace di rimuovere lo sporco in maniera più accurata, senza bisogno di strofinare, lasciando la pelle perfettamente detersa, morbida e luminosa. Ad ogni modo, la capacità delle micelle non altera l'equilibrio fisiologico della pelle, anzi, essendo presenti anche principi attivi ed estratti naturali la pelle risulta pura e nutrita.

L’altra grande differenza tra latte detergente e acqua micellare, sta nel fatto che quest’ultimo svolge al contempo il ruolo di struccante e tonico, perché non richiede il risciacquo al termine della pulizia. Inoltre, è particolarmente indicato per rimuovere le tracce di trucco dalle palpebre e dalle ciglia, perché rispetta gli occhi sensibili e i portatori di lenti a contatto.

Acqua micellare o latte detergente: cosa scegliere?

Come abbiamo visto, la differenza fondamentale tra acqua micellare e latte detergente sta nel fatto che quest’ultimo non è indicato per rimuovere il trucco sugli occhi e sulle zone delicate, ma solo sul viso.

Se hai bisogno di rimuovere il trucco waterproof con un unico gesto e senza bisogno di risciacquo, l’acqua micellare è l’alternativa più pratica e veloce per pulire la pelle, perché non deve essere strofinata e non richiede un tonico post pulizia.

È un’ottima scelta inoltre se hai la pelle sensibile, mentre se la tua pelle è molto secca, ti consigliamo di orientarti verso un latte detergente idratante, perché può restituire alla pelle la capacità di riattivare il processo naturale di idratazione. Infine, devi sapere che esiste anche il latte detergente micellare, che unisce l’efficacia della micellare nella rimozione del make-up e la delicatezza e l’idratazione di un latte detergente.

Consulta il catalogo di Volafarma per restare aggiornato sulle offerte e i nuovi arrivi. Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...