Spedizione GRATUITA per ordini superiori a 69,90€

Congiuntivite

Congiuntivite

La congiuntivite è una patologia a carico degli occhi che può colpire adulti e bambini. Generalmente è causata da un’infezione

28/02/2022 12:20:00 | Volafarma

Che cos’è la congiuntivite


La congiuntivite è un’infiammazione a carico della congiuntiva, la sottile membrana che copre la superficie interna delle palpebre. Questa membrana ha la funzione di difendere l’occhio dai microrganismi e da sostanze e oggetti estranei. La congiuntivite è una patologia molto frequente che si manifesta sia in forma acuta che in forma cronica e presenta come segno caratteristico l’arrossamento degli occhi e il prurito. 

Generalmente è causata da infezioni virali o batteriche e da allergie, ma può dipendere che da un’eccessiva esplosione ai raggi solari e sostanze irritanti. 

La congiuntivite nei bambini, in particolare, è causata da un’infezione batterica che i neonati contraggono durante il parto se la madre è portatrice, anche sana, di alcuni patogeni.


Sintomi: come si manifesta la congiuntivite


I sintomi della congiuntivite dipendono dalla causa scatenante, ma alcuni segni sono comuni per ogni manifestazione. L’arrossamento degli occhi, la lacrimazione e la fotofobia sono, per esempio, sempre presenti. Questa patologia, se trattata tempestivamente, nella sua forma acuta ha una risoluzione molto rapida, nell’arco di qualche giorno. Tra i sintomi della congiuntivite troviamo:

- Arrossamento degli occhi
- Aumento della lacrimazione
- Sensazione di corpo estraneo 
- Gonfiore
- Sensibilità alla luce 
- Secrezione di pus (batterica)
- Visione offuscata
- Croste sulle palpebre 

Le possibili conseguenze, se non si interviene subito, possono coinvolgere la cornea con una cheratite o un’ulcera corneale, portare a dermatiti palpebrali e febbre e persino a dolori muscolari in caso di congiuntivite virale.


Congiuntivite: cause


Abbiamo già accennato che la congiuntivite può dipendere da patogeni virali o batterici. Oltre a queste infezioni possono portare ad un’insorgenza di questa patologia anche reazioni allergiche o il contatto con sostanze irritanti. Tra le infezioni virali, quella causata da herpes simplex (lo stesso delle labbra) o herpes zoster (fuoco di san’Antonio) sono particolarmente pericolose perché possono portare a danni della cornea con riduzione o addirittura perdita di capacità visiva nell’occhio colpito. Tra le cause della congiuntivite annoveriamo:

- Infezioni virali
- Infezioni batteriche 
- Allergie stagionali o perenni
- Contatto con sostanze chimiche irritanti
- Esposizione prolungata alla luce solare 

Quando la congiuntivite è causata da un batterio piuttosto resistente, come alcuni stafilococchi o meningococchi, e non è curata adeguatamene le complicanze possono assumere carattere davvero grave. In alcuni rari casi, quando la colonia di batteri irrompe nel circolo sanguigno può portare ad una setticemia, infezione diffusa a tutto il corpo che mette a rischio la vita del paziente. 


Congiuntivite: rimedi


Il trattamento per la congiuntivite dipende dalla causa scatenante ma, in linea di massima, si utilizzano pomate oftalmiche e collirio per risolvere il problema. Nel caso di una congiuntivite allergica si può utilizzare direttamente un collirio antistaminico per alleviare i sintomi e ridurre il fastidio. Nel caso di un’infezione batterica si utilizzano antibiotici, anche sotto forma di gocce per l’occhio, mentre nel caso di affezioni virali si punta al controllo dei sintomi con l’utilizzo di farmaci antinfiammatori. 

In generale, la lubrificazione dell’occhio è una barriera naturale contro microorganismi patogeni. Se si nota una secchezza oculare è buona norma utilizzare un collirio anti-arrossamento


Consigli per la congiuntivite


Quando si tratta della salute degli occhi, ci sono alcuni accorgimenti molto importanti per preservare l’equilibrio fisiologico alla base della nostra salute. Uno degli errori che si commette spesso riguarda l’utilizzo delle lenti a contato. La norma impone, quando si usano lenti artificiali, di mantenere l’occhio sempre idratato e lavarsi accuratamente le mani a ogni utilizzo. 

Se si soffre di congiuntivite, ci sono alcuni trattamenti naturali che possono portare estremo beneficio come gli impacchi di camomilla sugli occhi che riducono il gonfiore. Infine, è bene evitare, quando compare questa patologia, di utilizzare prodotti per il make-up e proteggere gli occhi con occhiali da sole resistenti ai raggi UV.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...