Spedizione GRATUITA per ordini superiori a 69,90€

 

Caduta dei capelli in primavera? Ecco le cause e i possibili rimedi

Caduta dei capelli in primavera? Ecco le cause e i possibili rimedi

Il cambio di stagione può mettere a dura prova la salute del capello. Ecco allora alcuni rimedi per contrastare la caduta dei capelli in primavera.

19/04/2021 15:25:00 | Volafarma

Caduta dei capelli in primavera: perché ne perdiamo di più?

È primavera, la natura si risveglia dal riposo invernale, sulle piante tornano i fiori mentre noi, perdiamo sempre più capelli: ma perché cadono i capelli in primavera? Durante i periodi di cambio stagione, il nostro corpo deve adattarsi alle nuove temperature in arrivo. La primavera e l’autunno sono i periodi di passaggio dal freddo al caldo e dal caldo al freddo. Anche se è un evento che viviamo ogni anno, in realtà il nostro organismo deve ogni volta ricominciare questo processo di adattamento.

Abituarsi al caldo o al freddo può portare, infatti, il nostro corpo ad essere più stressato e affaticato, due condizioni fisiche che incidono anche sulla salute dei nostri capelli. Cosa succede però di preciso al nostro capello quando le stagioni cambiano? Ecco come si spiega la caduta dei capelli in primavera.

 

Qual è la causa della caduta dei capelli?

Con l’arrivo della primavera tendiamo a sentirci più stanchi. La nostra vita risulta quindi un po’ alterata dal cambio stagione e così è anche per il ciclo vitale dei capelli. Lo stress causato dal passaggio da una stagione all’altra, infatti, accelera il ciclo vitale dei capelli che tenderanno a cadere più facilmente. Il capello sarà anche indebolito da questo periodo, ulteriore motivazione che accelererà la caduta. Anche se perdere i capelli in autunno e in primavera è un fenomeno che non possiamo bloccare del tutto, ci sono alcuni rimedi che aiuteranno il cuoio capelluto durante il cambio stagione. Vediamo insieme quali sono i più efficaci.

 

Quali sono i migliori rimedi contro la caduta dei capelli?

Nonostante la caduta dei capelli sia un fattore normale e fisiologico durante il cambio di stagione, si possono comunque aiutare capelli e cuoio capelluto ad affrontare questo cambiamento. Ecco allora cosa fare per rinforzare i capelli durante la primavera:

- Scegliere lo shampoo giusto: durante il periodo primaverile anche la cute è più sensibile. Bisogna quindi lavare i capelli con un prodotto che sia delicato e che contenga delle sostanze idratanti e rinforzanti. In questo modo lo shampoo non sarà troppo aggressivo sulla cute e aiuterà il capello ad essere più forte contrastando così anche la caduta. Ne è un esempio lo shampoo ristrutturante e rinforzante EuPhidra con acido ialuronico e cheratina. Un’alternativa è lo shampoo fortificante Biokap che contiene curcuma ed equiseto che rendono i capelli più corposi.

-Assumere degli integratori: avere delle carenze, ad esempio di vitamina E e zinco, ha un impatto anche sulla salute dei capelli. Lo zinco, infatti, serve per produrre la cheratina, sostanza di cui sono fatti unghie e capelli. La vitamina E, invece, è utile per contrastare l’indebolimento e l’invecchiamento del capello. In primavera quindi si possono assumere degli integratori che li contengano entrambi oppure altri prodotti a base di estratti naturali come il miglio, che aiutano a rinforzare i capelli. Due esempi sono l’integratore anticaduta Tricorene o l’integratore di miglio Aboca.

Pur non risolvendo del tutto il problema della caduta dei capelli in primavera, fisiologica durante il cambio stagione, questi prodotti aiuteranno a rinforzare la struttura del capello e mantenerlo in salute soprattutto durante questo periodo di stress.

Contattaci per saperne di più sulla caduta dei capelli in primavera e conoscere i migliori prodotti per renderli più forti e sani.