Spedizione GRATUITA per ordini superiori a 69,90€

 

Bocca mani piedi

Bocca mani piedi

La Bocca mani piedi è una malattia esantematica, molto contagiosa, che colpisce specialmente i bambini sotto i 10 anni. Vediamo quali sono i suoi sintomi e come si può curare.

20/06/2022 10:14:00 | Volafarma

Che cos’è la bocca mani piedi

La malattia bocca mani piedi è un’infezione, molto contagiosa, sostenuta da numerosi virus che colpiscono prevalentemente i bambini sotto ai 10 anni. Rientra nel gruppo delle malattie esantematiche, ossia quelle patologie che causano la comparsa di un’eruzione cutanea, vescicole o bolle.

L’esantema si manifesta, come suggerisce il nome, soprattutto sul palmo delle mani, pianta dei piedi e cavo orale e il contagio avviene per via
oro-fecale, ossia attraverso il contatto con saliva o feci di un individuo infetto. Il decorso è generalmente benigno e si risolve spontaneamente nel giro di 1-2 settimane. Estremamente comune nel neonato e nei bambini, può essere trasmessa anche agli adulti che, tuttavia, manifestano sintomi più lievi.


Sintomi: come si manifesta la bocca mani piedi 

La malattia bocca mani piedi non rappresenta un pericolo per il soggetto infettato, se non in rari casi. Tuttavia, le manifestazioni cliniche di questa patologia possono diventare spiacevoli quando colpisce i neonati. Il primo segno a comparire è la febbre, in genere dopo 3-6 giorni di incubazione, a cui fa seguito la comparsa di esantema sulle mucose orali come palato e gola.

Tra i
sintomi della bocca mani piedi troviamo:

- Mal di gola
- Tosse 
- Febbre 
- Esantema diffuso
- Perdita di appetito
- Ulcere del cavo orale

Oltre ai sintomi sopra indicati, possono comparire con un’incidenza molto ridotta anche vomito, dolore addominale e prurito. Questi sintomi sono legati ad uno specifico agente patogeno: l’enterovirus 71.

Bocca mani piedi: cause

Nonostante questa malattia possa essere sostenuta da molti virus, ne esistono due generi che sono responsabili della maggior parte delle infezioni:

- Coxackievirus A16
- Enterovirus 71

Il primo rappresenta la causa della forma più comune dell’infezione e porta all’insorgenza di sintomi lievi. Il secondo, invece, è più raro ma causa anche sintomi gastrointestinali e complicazioni gravi, come la disidratazione. La contagiosità si registra maggiormente durante la prima settimana di infezione, tuttavia, il virus rimane in circolo anche dopo la scomparsa dei sintomi e il soggetto può essere ancora contagioso.

A differenza delle altre malattie esantematiche, la
bocca mani piedi può essere contratta più volte nell’arco della vita. Ciò accade perché questa infezione è sostenuta da un gran numero di virus e il sistema immunitario, durante la malattia, sviluppa anticorpi specifici solo per il genere di virus che in quel momento è presente nell’organismo. La bocca mani piedi in gravidanza, nello specifico, è una condizione molto pericolosa che può provocare serie conseguenze per il feto.


Bocca mani piedi: rimedi 

Allo stato attuale non esiste né una cura né un vaccino per contrastare l’infezione e i rimedi per la bocca mani piedi si basano sul controllo dei sintomi. Nel caso di febbre si possono usare farmaci antipiretici per i neonati, con un dosaggio minore, o supposte adatte per i bambini. Per le affezioni del cavo orale è consigliabile utilizzare uno spray lenitivo come Benactiv Gola che riduce il dolore e l’infiammazione. In caso di prurito si può ricorrere a rimedi topici come creme di Aloe Vera per alleviare l’irritazione.  


Consigli per la bocca mani piedi 

Non esiste una vera e propria prevenzione contro la bocca mani piedi. Il consiglio migliore è quello di lavarsi accuratamente le mani e seguire con scrupolo le comuni norme igieniche.

Inoltre, evitare di rompere le bolle perché il liquido contenuto all’interno è altamente contagioso ed evitare di grattare l’eruzione cutanea perché questo gesto potrebbe causare lesioni e consentire l’accesso a batteri e altri patogeni.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...